Arte


Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari

Gaudenzio Ferrari e il Sacro Monte di Varallo

Gaudenzio Ferrari , uno dei maggiori artisti del Rinascimento nel nord  Italia, verrà ricordato con tre mostre, dal 23 marzo al 1.luglio del 2018, a  Novara, a Vercelli e al Sacro Monte di Varallo, dove la mostra rimarrà aperta più a lungo.  Alle mostre parteciperanno importanti musei italiani e stranieri. Ci saranno anche opere di artisti  a cui Gaudenzio Ferrari guardò come Leonardo da Vinci, il  Perugino e quelli influenzati dalla lezione di Gaudenzio Ferrari, un centinaio di opere tra dipinti, sculture e disegni. I comuni coinvolti creeranno inoltre appositi pacchetti per una piena fruizione della mostra e del territorio  presso chiese ed edifici storici dove l’artista lavorò.

Il Sacro Monte di Varallo è situato su un piccolo promontorio che sovrasta la cittadina di Varallo in Valsesia ai piedi del Monte Rosa. Offre scorci molto suggestivi non solo sulla città ma anche sull’intera Valsesia. Sorse per iniziativa del Beato Bernardino Caimi, che, di ritorno dalla Terra Santa (alla fine del 1400), volle ricreare in piccolo i luoghi della Palestina.
Il complesso comprende tralaltro la basilica a 608 m. e una cinquantina di cappelle  costruite nel corso di un paio di secoli. Ogni cappella rappresenta, con affreschi (circa 4.000 figure) e con gruppi di statue (circa 400), scene della vita di Gesù e di Maria. Grande il contributo di Gaudenzio Ferrari inclusa la grandiosa cappella della Crocifissione. Il Sacro Monte di Varallo, per la bellezza del luogo, per le sue testimonianze di fede e di arte, costituisce un monumento unico nel suo genere. Nel 2003 il complesso è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’Umanitá. Se siete in Italia in quel periodo andateci. Il  lavoro degli artisti e la bellezza dei  luoghi vi regaleranno un’esperienza unica.

Per visitare il Sacro Monte ci sono due possibilità. Si sale a  piedi da Varallo fermandosi ad ammirare le cappelle  su fino alla  Basilica e si  ritorna a Varallo con la funivia. Noi, quando abbiamo visitato il Sacro Monte alcuni anni fa abbiamo fatto il contrario: funivia da Varallo alla Basilica  e discesa a piedi  lungo le cappelle a Varallo. E’ stato bellissimo!

Kunstudstillinger af høj klasse

En af renaissancens store kunstnere var Gaudenzio Ferrari (1471-1546), som var født i nærheden af Varallo i Piemonte. Han mindes i det kommende år med flere udstillinger i Italien, naturligvis også i Varallo. Her vil flere værker fra hans ungdom og frem til projektet Sacro Monte di Varallo være udstillet. Sacro Monte di Varallo omfatter en basilika og ca. 50 kapeller. Hvert kapel indeholder fresker og statuer, som beskriver scener fra Jesu og Jomfru Maria’s liv. Gaudenzio Ferrari har bidraget væsentligt til dette værk. Hele værket er beliggende i et naturskønt område og repræsenterer væsentlige dele af den kristne kulturarv. Derfor kom det i 2003 på Unesco’s liste over Verdens kultturarv.