Chi siamo

La Divisione Business in Society – Cultura di Impresa, nasce dall’esercizio della Prof.ssa Oriana Perrone, former OECD ed Enel Foundation, da dieci anni attiva in progetti e azioni per lo Sviluppo Sostenibile, integrazione sociale, diritti umani e commercio internazionale, nel rispondere in modo innovativo alle esigenze della comunità e dei mercati, nel nuovo contesto venutosi a creare a seguito di fenomeni sociali ed economici legati alla globalizzazione - come da Agenda 2030 e relativi SDGs, e seguendo gli input delle Nazioni Unite e dell’OECD.

Le attività sono realizzate in collaborazione con l’Associazione Dante Alighieri Copenaghen al fine di produrre azioni concrete d’ interesse del territorio danese, con un approccio multi-stakeholder: ovvero coinvolgendo tutta la territorialità (istituzioni, imprese, università, associazioni, cittadinanza), allo scopo di individuare gli elementi di interesse e i bisogni della la comunità e su questo strutturare proposte coerenti per agevolare il dialogo tra le parti interessate, divulgare le buone pratiche e avviare nuove progettualità condivise.

La Divisione in sé costituisce un pilot project per l’Associazione Dante Alighieri a livello globale. È la prima volta, infatti, che la Dante Alighieri si apre a nuove forme di attuazione della sua mission, nel perseguimento degli obiettivi indicati a livello centrale, che siano al passo per contenuti e per forma con il dinamismo internazionale e nazionale dato dalla globalizzazione e dalle implicazioni di sostenibilità a più livelli.

La creazione della divisione Business in Society – Cultura di Impresa, incontra altresì le più recenti indicazioni del Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dell’Associazione Dante Alighieri  per la diffusione nel mondo non solo della lingua italiana ma anche dell’ ”Italianità”, intesa come l’insieme dei fattori identitari dell’essere Italiano (fattori critici di successo in termini sociali e di business, in un‘ottica allargata per lo sviluppo sostenibile).

Puoi leggere questo post anche in: daDanese