Business in Society – Cultura di Impresa

CHI SIAMO


La Divisione Business in Society – Cultura di Impresa, nasce dall’esercizio della Prof.ssa Oriana Perrone, former OECD ed Enel Foundation, da dieci anni attiva in progetti e azioni per lo Sviluppo Sostenibile, integrazione sociale, diritti umani e commercio internazionale, nel rispondere in modo innovativo alle esigenze della comunità e dei mercati, nel nuovo contesto venutosi a creare a seguito di fenomeni sociali ed economici legati alla globalizzazione - come da Agenda 2030 e relativi SDGs, e seguendo gli input delle Nazioni Unite e dell’OECD.

Le attività sono realizzate in collaborazione con l’Associazione Dante Alighieri Copenaghen al fine di produrre azioni concrete d’ interesse del territorio danese, con un approccio multi-stakeholder: ovvero coinvolgendo tutta la territorialità (istituzioni, imprese, università, associazioni, cittadinanza), allo scopo di individuare gli elementi di interesse e i bisogni della la comunità e su questo strutturare proposte coerenti per agevolare il dialogo tra le parti interessate, divulgare le buone pratiche e avviare nuove progettualità condivise.

La Divisione in sé costituisce un pilot project per l’Associazione Dante Alighieri a livello globale. È la prima volta, infatti, che la Dante Alighieri si apre a nuove forme di attuazione della sua mission, nel perseguimento degli obiettivi indicati a livello centrale, che siano al passo per contenuti e per forma con il dinamismo internazionale e nazionale dato dalla globalizzazione e dalle implicazioni di sostenibilità a più livelli.

La creazione della divisione Business in Society – Cultura di Impresa, incontra altresì le più recenti indicazioni del Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dell’Associazione Dante Alighieri  per la diffusione nel mondo non solo della lingua italiana ma anche dell’ ”Italianità”, intesa come l’insieme dei fattori identitari dell’essere Italiano (fattori critici di successo in termini sociali e di business, in un‘ottica allargata per lo sviluppo sostenibile).


FINALITÁ


Lo scopo della Divisione Business in Society Cultura di Impresa, è quello di offrire un contributo al processo di cambiamento per uno Sviluppo Sostenibile, supportando le organizzazioni e la comunità locale nel realizzare azioni e progettualità i cui aspetti chiave favoriscano il raggiungimento degli obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) in linea con l’Agenda 2030

(https://www.un.org/sustainabledevelopment/development-agenda/). 

L’ approccio che caratterizza il metodo d’azione è basato su un orientamento multidisciplinare, il cui aspetto innovativo si sostanzia nella capacità di “mettere in rete” i diversi attori presenti sul territorio e interessati ad offrire il proprio contributo al cambiamento. In chiave SDGs vengono altresì valorizzate le migliori pratiche realizzate da imprese, governi, e società civile, attraverso la realizzazione di eventi, seminari, talk e roundtable. 


COSA FACCIAMO


Il team si occupa di intercettare ed interpretare i bisogni della comunità, offrendosi quale tramite tra i diversi attori presenti sulla scena italo-danese, impegnati su temi di comune interesse per lo Sviluppo Sostenibile. Questo esercizio genera opportunità per le imprese e la comunità, basate sulla condivisione di esperienze, innovazioni e divulgazione delle eccellenze.

Questo approccio trova concretezza nella realizzazione di

  • singole iniziative di rilievo per la comunità (seminari, congressi, conferenze, etc.) 
  • realizzazione di momenti collettivi di discussione e confronto (dibattiti, forum, roundtable, fiere, etc.) 
  • proposte formative pensate ad hoc per specifici target (istituzioni, associazioni, aziende).
  • ideazione e realizzazione di apposite progettualità per la valorizzazione delle migliori pratiche sul territorio danese (realtà italiane e danesi).

All’interno della Divisione Business in Society – Cultura di Impresa,  convergono altresì le attività PLIDA destinate in particolare alle imprese ed altri tipi di organizzazioni interessate alla formazione ed all’ottenimento della certificazione della conoscenza della lingua italiana dei propri dipendenti o associati; allo scopo di potenziare scambi commerciali o partnership in un contesto multiculturale, nella valorizzazione del potenziale umano e delle organizzazioni nelle diverse territorialità in cui esse operano.


COSA ABBIAMO FATTO


Tra le azioni recenti, in chiave SDGs, si elencano alcune delle esperienze realizzate:

Attraverso il dialogo con la comunità danese, si è discusso su come integrare la cultura italiana con quella danese al fine di creare nuove progettualità e pratiche di eccellenza; mettendo in luce i fattori chiave del funzionamento dei modelli innovativi di sviluppo per l’economia, l’istruzione e la formazione.

https://www.dante-alighieri-cph.dk/2017/10/09/culture-creativity/

https://iiccopenaghen.esteri.it/iic_copenaghen/it/gli_eventi/calendario/2017/09/culture-creativity-as-key-to-development.html

Durante il seminario si è discusso dell’importanza della cultura quale fattore strategico di differenziazione per una gestione sostenibile delle imprese, e per la società più in generale, nel processo di integrazione dei popoli e per il benessere delle comunità.

Sono state condivise esperienze di successo per la gestione degli impatti della trasformazione del processo culturale verso la sostenibilità dal punto di vista di imprese, istituzioni e società civile.

https://www.dante-alighieri-cph.dk/category/comunicato/

https://iiccopenaghen.esteri.it/iic_copenaghen/it/gli_eventi/calendario/2018/10/business-in-society-meccanismi.html

https://www.giornalediplomatico.it/A-Copenaghen-seminario-sulla-lingua-e-il-capitale-umano.htm

L’evento è stato realizzato in collaborazione con l’Università di Copenaghen e con il patrocinio della Camera di Commercio Italo-danese. È stato presentato il modello Olivetti come esempio di visione imprenditoriale attenta ai bisogni delle comunità, e l’approccio di ROCKWOOL Group tramite la testimonianza diretta dei suoi manager di procedure e azioni per una gestione sostenibile di business.

https://www.dante-alighieri-cph.dk/event/business-society-un-pensiero-etico-influenza-la-crescita-dei-territori-genera-sviluppo/

 


COLLABORA CON NOI


Le istituzioni, le imprese ed i singoli cittadini interessati, hanno l’opportunità di proporsi quali modelli positivi di sostenibilità in termini di migliori pratiche (effettuate o in corso di realizzazione) così come la possibilità di lanciare nuove idee da realizzare con il supporto della Divisione Business in Society – Cultura di Impresa. 

È possibile inviare un breve video o materiale descrittivo delle iniziative di sostenibilità ai contatti di seguito indicati. Le migliori iniziative verranno selezione per essere valorizzate e diffuse tramite il canale web radio - web tv “Un caffè con…”


IL TEAM


Oriana Perrone, Direttrice della Divisione Business in Society – Cultura di Impresa

Già Membro del Direttivo della Dante Alighieri CPH, Consigliera della presidente per i rapporti con le istituzioni e per lo sviluppo strategico dell'associazione, e Responsabile PLIDA CPH

https://www.linkedin.com/in/orianaperrone/

 

Rosalba M. Raineri, Esperta in Italianistica ed in didattica dell’insegnamento della lingua italiana a stranieri, Responsabile staff operativo e coordinatrice del team docenti PLIDA CPH

https://www.linkedin.com/in/rosalba-raineri-84957192/

 

Christian A. Oldenborg, Studente di italianistica del dipartimento EnGeRom presso KUA Københavns Universitet, Referente associazione Dante Alighieri area Roskilde, Responsabile comunicazione in lingua danese

https://www.linkedin.com/in/christian-andreas-oldenborg-5b2b88a4/

 


CONTATTI E INFO


e-mail: businessinsociety@dante-alighieri-cph.dk 


CHI HA COLLABORATO CON NOI


  • Ambasciata di Italia a Copenaghen
  • Associazione Dante Alighieri Roma
  • AIESEC Denmark 
  • Biopic - Smart Urban Farming 
  • Danish - Italian Chamber of Commerce
  • CBS - Copenaghen Business School
  • ECCO Group
  • FIVE - Fondazione Internazionale Verso l’Etica Onlus
  • From Italy with Love - Ethical food for better Life
  • KUA - Københavns Universitet
  • IIC - Istituto Italiano di Cultura a Copenaghen
  • Merlo Factory 
  • OIKOS Copenaghen Students for sustainable economics and management
  • Reggio Children S.r.l Centro Internazionale Loris Malaguzzi
  • Rockwool Group
  • CSR Manager Network
  • EASP European Association of Sustainability Professionals
  • SI Italia

 

 

Puoi leggere questo post anche in: daDanese