di Dante Alighieri Copenaghen

La Societá Dante Alighieri Copenaghen per venire incontro a molti soci e per perseguire ancora più attivamente l´obiettivo primario di diffusione della lingua e della cultura italiane ha creato la Casa Editrice Liber. Una Casa Editrice che ha lo scopo di promuovere tutti i soci dotati di capacità di scrittura e che abbiano il sogno e il desiderio di pubblicare le proprie opere e di promuoverle sia in Danimarca che in Italia.

Comitato Editoriale

Copywriter per lavoro, scrivente per diletto, lettrice per passione, tutto con partita Iva e tasse
incluse. Progetto, realizzo e gestisco contenuti per le aziende dando loro voce su stampa, web e
social media. Mi occupo di editoria per soddisfare il desiderio masochista di essere un’editor, esploro
le parole e vado a caccia di refusi.
Sono, insomma, una persona di parola.
Grazie alla Dante Alighieri potrò seguire il filo della cultura italiana in tutto il mondo, contribuire a
diffondere la bellezza della nostra lingua e letteratura, aprire il cuore a tante nuove storie.

 

Sono cresciuta tra le pagine ingiallite dei libri di mia madre. Quelle pagine mi hanno dato il coraggio di sognare e di perseverare. Leggendo mi sono innamorata della nostra lingua, che ho studiato, insegnato e tradotto in giro per il mondo. Attraverso la voce della Dante Alighieri mi viene offerta la possibilità di far conoscere la bellezza della nostra cultura e dei nostri valori a un pubblico vasto. Orgogliosa di far parte del progetto!

Contatto: liber.direttore.editoriale@dante-alighieri-cph.dk

 

 

 

 

 

Mi chiamo Tullia Quaranta, classe 1997, laureata in Lingue e Culture per l’Editoria a Verona e attualmente studentessa di Editoria, Culture della Comunicazione e della Moda all’Università degli Studi di Milano. 
Sono una ragazza dinamica e curiosa, grande appassionata di cultura, arte, viaggi e digitale. Uno dei miei tanti sogni per il futuro è poter lavorare in una casa editrice, per questo ho colto al volo l’occasione di diventare volontaria di Liber. 
Avendo io una costante attrazione per l’estero (soprattutto per i paesi del nord Europa) e al contempo un profondo amore per la cultura italiana, seguo da tempo l’attività degli Istituti Italiani di Cultura nel mondo, tra cui la Dante di Copenaghen è stata una piacevole scoperta.

Contatto: social@dante-alighieri-cph.dk

Redazione

Difficile parlare di sé. Specie quando, seppur giunti a un’età ragguardevole, si fa ancora fatica a definirsi. Sono fluida, forse questo è un termine appropriato; mi distraggo ancora molto quando un’emozione mi chiama, non mi trattengo se mi va di andare. Amo la materia dei linguaggi e ne ho rispetto. Amo l’immediatezza, lo slancio, le profondità. Frequento da vicino la natura verde, con la quale ho un impegno di diffusione e protezione, e pure l’altra natura, quella umana, nella sua massima espressione che è la parola scritta. Mi prendo cura di semi, che siano destinati a sbocciare dalla terra o da una penna, da una lingua, o da un incontro. Sono onorata di questa collaborazione con la Dante Alighieri, nell’intento condiviso di rendere permeabili i confini tra le culture del mondo.

 

 

Puoi leggere questo post anche in: Danese

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy