I peperoncini verdi

Caterina ArrabitoDiCaterina Arrabito

I peperoncini verdi

I peperoncini verdi sono piccoli peperoni dalla forma allungata, tipici dell Italia meridionale.

Sono detti anche friggitelli o friarelli perché sono soliti essere cucinati in un filo di olio, o anche peperoncini di fiume (puparulilli do sciumm)perché la loro dimora di elezione sono le campagne acquitrinose che si estendono intorno ai canali di irrigazione .
In qualsiasi modo vengano cucinati (fritti , con il pomodoro, con le patate) rappresentano un piatto gustoso tipico della tradizione culinaria campana.

 

Ingredienti:

500 gr di peperoncini verdi
olio per friggere
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
300 gr di pomodorini
foglie di basilico fresco
sale q.b.
origano

Preparazione

Spuntate, lavate ed asciugate i peperoncini, quindi friggeteli in poco olio non bollente facendo attenzione che non brucino.
Nel frattempo preparate una salsina con olio extravergine, aglio, i pomodorini lavati e sminuzzati, il sale, le foglie di basilico ed un pizzico di origano.
Lasciate cuocere per circa 15 min, versate i peperoncini e lasciate che si insaporiscano nella salsetta per qualche minuto...
Sono un ottimo contorno, ma ancora di più in un cozzetto di pane casereccio, scavato al centro e ricoperto con la stessa mollica!
Mmmmmm che bontà!
Provare per credere 

Info sull'autore

Caterina Arrabito

Caterina Arrabito author

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.