Dante Alighieri Copenaghen

Quando c’era il Festivalbar…..

  Sono tra coloro che pensano che la musica stia attraversando un periodo di grave crisi creativa, quella italiana in particolare e, dunque, trovare uno spunto per un articolo non mi è facile. Potrei scrivere di qualcuno dei grandi cantautori “storici”, ma, mentre me......

Continua a leggere...


La primavera italiana

 

In collaborazione con al Biblioteca di Ordrup, la Dante Alighieri presenta la I EDIZIONE 2018 del Festival “La primavera italiana”una rassegna divisa in quattro appuntamenti intorno alla poesia, film, musica d´autore e opera lirica. Offriamo un piccolo rinfresco dopo gli eventi.

21 marzo alle 18,30-21,00:
Poesia: a cura di Pablo Paolo Peretti. Un reading di poesie vecchie e nuove lette dai poeti Catia Simone e Francois Nédel Aterre. Cocktail di benvenuto e dolcetti di pasticceria italiana. Possibilitá di acquisto dei libri con autografo degli autori. Per prenotare segui il link.

 4 aprile alle dalle 19.00 alle 22.00:
Cinema: Antonella Sdao presenta una breve introduzione al cinema italiano e presenta il regista della serata, Paolo Sorrentino. A seguire, il film “La grande bellezza”, premio Oscar di Sorrentino del 2013, caratterizzato dalla musica di Lele Marchetti. L’evento si svolge in italiano, ma il film verrà proiettato con i sottotitoli danesi. Per prenotare segui il link. 

18 aprile 19:30 alle 21:30:
Musica: la musica d´autore in un piccolo concerto piano e voce. Claudio Passilongo presenta alcuni dei più grandi cantautori italiani introducendo al mondo della storia della musica d´autore italiana. Pianoforte: Claudio Passilongo. Vokal: Maria Ilenia Trozzolo. Per prenotare segui il link. 

2 maggio alle 19:30-21:30:
Opera lirica: il compositore Claudio Passilongo parla dell’opera lirica italiana attraverso i secoli. Una vera e propria guida all´ascolto per riconoscere epoche e stili. La lezione è condita con degustazioni audio e video. Per prenotare segui il link. 

Ingresso Gratis. Gradita la prenotazione.



Leggi anche…

Per cantare insieme…
CONSIGLIATI DA NOI

UN LIBRO PER VOI


XII edizione 2018 del Premio Letterario
«Città di Castello»
 

riservato a opere inedite di 
Narrativa, Poesia e Saggistica.

La giuria del Premio è presieduta dal Presidente Alessandro Quasimodo e completata dall’Ambasciatore d’Italia Claudio Pacifico, dal Segretario Generale della Società Dante Alighieri Alessandro Masi, dalla scrittrice e attrice Anna Kanakis, dal giornalista Antonio Padellaro, dalla giornalista e scrittrice Loredana Lipperini, dal giornalista e scrittore Renato Minore, dalla storica e collaboratrice di RAI Storia Isabella Insolvibile, dall’artista e poeta Gio Evan, da Francesco Petretti,autore di saggi e documentari televisivi, dalla docente dell’Università Roma Tre Marinella Rocca Longo e dal giornalista e critico Giovanni Zavarella.

Interessante novità per facilitare soprattutto gli scrittori che partecipano dall’estero: quest’anno si potrà inviare il materiale anche on line ed evitare costi di fotocopie e spedizioni postali.

L’Associazione Culturale «Tracciati Virtuali» informa che per ogni iscrizione al Premio saranno devoluti in beneficenza € 10,00 a favore della Associazione “Camera 7 – V Piano – Comitato Federico Padovani”.

Scarica qui il Bando2018

 

Chi desidera capire la poesia Deve recarsi nella terra della poesia, Chi desidera capire il poeta Deve andare nella terra del poeta.
– Goethe

Per accedere alla rubrica: “L´angolo del Poeta”
clicca sulla foto oppure segui il link 

Parole ritrovate: CULTURA

Il termine deriva dal verbo latino colere, che nella lingua dell’antica Roma aveva molti significati: coltivare, curare, abbellire, ma anche vivere, frequentare qualcuno o essergli devoto. Identificare il comportamento che accomuna tutte queste azioni è facile: è quello di chi investe il suo tempo con pazienza e attenzione per veder crescere qualcosa, che sia una pianta, un rapporto, un progetto o una passione. La cultura è un processo di sviluppo continuo: quando smette di guardare avanti tradisce sé stessa.

(DA Parole ritrovate di Alessandro Masi. Corriere della Sera – Sette)

ATTENZIONE: Non dimenticare di rinnovare la tua iscrizione per l´anno 2018… Ci sono in programma bellissimi eventi esclusivi per i soci. Ti aspettiamo!