Dante Alighieri Copenaghen

Sulle ali della musica:  Arturo Toscanini
musica

Sulle ali della musica: Arturo Toscanini

/ dicembre 13, 2017

A Parma la musica è di casa.  Grandi  musicisti come Paganini , Giuseppe Verdi e Arturo Toscanini sono legati a lei. Il 2017 é l’anno di Toscanini. “Beethoven, Verdi, Wagner sono geni, io sono solo...

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari
Arte, Viaggi

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari

/ dicembre 05, 2017

Gaudenzio Ferrari e il Sacro Monte di Varallo Gaudenzio Ferrari , uno dei maggiori artisti del Rinascimento nel nord  Italia, verrà ricordato con tre mostre, dal 23 marzo al 1.luglio del 2018, a  Novara, a...


Leggi anche…

24Gen

L’Italia di Thorvaldsen–Il Dante di Thorvaldsen

mercoledì, Museo di Thorvaldsen,
CONSIGLIATI DA NOI

UN LIBRO PER VOI


SERATE MUSICALI CONSIGLIATE

a cura di Lucia Rota

7/12 Rai I dalla Scala di Milano trasmette Andrea Chenier capolavoro di Umberto Giordano battezzato alla Scala nel 1896 ispirato alla vita del poeta morto durante la rivoluzione francese. Tra le arie famosa è “come un bel dì di maggio” che potete ascoltare via youtube cantata da Placido Domingo.

13 /12 Trinitatis kirke concerto di Natale diretto da Lars Ulrik Mortensen. Il programma comprende:
o Locatelli: dal concerto grosso in fa minore op.1 nr. 8
o AntonioVivaldi: Nisi dominus
o Andrea Corelli: Concerto grosso in sol m. op. 6 nr.8

– Concerto di Maurizio Pollini alla Scala di Milano il 26/2/2018

Parole ritrovate: SIMPATIA

Il termine proviene dal verbo greco pathein (“soffrire”) preceduto dalla preposizione syn (“con”): simpatico è colui che si dimostra capace di “soffrire con” gli altri, o per meglio dire di entrare in contatto con i loro sentimenti. In questi giorni il concetto di simpatia è stato associato alla nostra lingua. E non potrebbe essere altrimenti: da sempre l’italiano è amato nel mondo soprattutto in virtù delle emozioni che suscita. Senza armi, senza piani di conquista: quando si è simpatici non c’è bisogno di eserciti alle spalle.

(DA Parole ritrovate di Alessandro Masi. Corriere della Sera – Sette)

Non dimenticare di rinnovare la tua iscrizione a Gennaio 2018… Ci sono in programma bellissimi eventi per il nuovo anno. Ti aspettiamo!